Torna indietro

star

Angels in America

locandina Angels in America serie tv

Angels in America

Nel 1985 l'AIDS è stata scoperta da poco ed è considerata ancora la peste dei gay. A New York, il corpo di Prior Walter presenta già i primi segni di malattia (il sarcoma di Kaposi) e quando il ragazzo lo comunica al suo fidanzato questi spaventato dal peso psicologico della situazione inizia a meditare sulla possibilità di abbandonare Prior. Intanto l'avvocato mormone Joe Pitt vive un matrimonio infelice, tentando di mascherare la propria omosessualità che lo spinge a non avere rapporti sessuali con la moglie Harper, provocandole forti disturbi emozionali. Roy Cohn, mentore politico di Joe e personalità famosa e vicina persino alla Casa Bianca, nega intanto l'evidenza della sua malattia, al fine di negare anche la propria omosessualità.Nel corso della miniserie fanno visita a Prior angeli e fantasmi che affermano che egli è un profeta. Louis (compagno di Prior) affronta le sue contraddizioni: l'amore per Prior e l'incapacità di assisterlo durante la sua malattia, l'amore per l'America e il rifiuto della società omofobica in cui sembra essersi trasformata, l'amore per Joe e la repulsione che prova nello scoprire che il suo mentore è Roy Cohn. Joe cerca di conciliare la sua religione e la sua sessualità; la madre Hannah si trasferisce a New York per prendersi cura di Harper ma finisce per diventare amica di Prior, che ha appena fallito nel tentativo di affrontare Joe. Roy deve invece confrontarsi con la malattia che lo costringe in ospedale, dove gli fanno compagnia il fantasma di Ethel Rosenberg e Belize, migliore amico di Prior ed ex drag queen.

TITOLO ORIGINALE: Angels in America

GENERE: Drammatico

NAZIONE: United States

IDEATORE: Tony Kushner

PRODUZIONE: Celia D. Costas

ANNO: 2003 - Conclusa

CAST: Al Pacino, Meryl Streep, Justin Kirk, Emma Thompson

Lascia un Commento per Angels in America